Volkswagen leasing: tutto sulla convenienza

Volkswagen leasing: tutto sulla convenienza

04/05/2021 Off Di amministratore

Il leasing finanziario è una particolare formula di noleggio auto che si addice molto bene ad alcune particolari categorie di utenti. Solitamente le aziende, ma non solo. Oggi ad esempio Volkswagen ha esteso le macchine in leasing anche ai privati, riconoscendo che il mondo cambia e le sue dinamiche sono sempre più fluide.

Il funzionamento del leasing è il seguente. Un operatore finanziario (qui Volkswagen Financial Services) è ufficialmente il proprietario dell’auto per conto tuo, e te la concede in uso per un periodo concordato. Tu pagherai un canone di noleggio mensile ed eventualmente anche un anticipo (maxirata).

Alla fine puoi decidere se riscattare l’auto (anche grazie a un finanziamento a parte) oppure renderla. Cosa che ad esempio nel noleggio tradizionale non è possibile. Si tratta quindi di un modo di vivere l’auto ben preciso: tempi non troppo lunghi e stabiliti in anticipo, qualità massima delle vetture, leggerezza di pensieri.

Infatti siccome ufficialmente non sei tu il proprietario dell’auto, non devi preoccuparti di questioni come tassa di proprietà, manutenzioni e assicurazioni. Pensi solo al carburante e ti concentri sul piacere della guida. Oggi con Volkswagen è ancora più facile tenere sotto controllo il proprio contratto e i relativi versamenti, fatture e scadenze, poiché hai uno spazio online dedicato da cui gestire il tutto.

Con l’addebito diretto sul tuo conto corrente puoi persino dimenticarti di pagare ogni mese, perché tutto è preimpostato. A disposizione ci sono poi svariate forme di assistenza sempre pronte a risolvere i tuoi dubbi e problemi, che tu sia un privato o un cliente Business.

Macchine in leasing, due tipologie di contratti

Le macchine in leasing Volkswagen possono seguire una di queste due impostazioni:

  • Leasing Finanziario Standard. Qui il piano di ammortamento è fisso, con uno sviluppo puramente finanziario. Quanto all’Index, gli interessi delle rate possono oscillare leggermente riflettendo quelle del tasso ufficiale di referenza.
  • Il Leasing Finanziario 2.0 è anch’esso a tasso fisso. Secondo la percorrenza stimata dall’automobile e il suo valore reale finale si potrà stabilire il suo riscatto. Riguardo all’Index, questa tipologia di seconda generazione vanta una flessibilità assoluta, poiché nasce proprio da questa esigenza.

Macchine in leasing Volkswagen, un esempio

Ecco l’esempio di un contratto di leasing assai conveniente che puoi sottoscrivere in qualità di Cliente Business (Società o partita IVA). Questa offerta scade il 30 Aprile 2021, quindi non fartela sfuggire. L’auto: Polo 1.0 TGI 90CV Comfortline con Tech Pack.

Unisce la classicità della Polo, con tutti i comfort a cui ha sempre abituato i suoi guidatori, all’economia di un motore a metano. Una soluzione particolarmente vantaggiosa per gli amanti del risparmio. Ecco gli altri dettagli (termini e condizioni integrali presso i Service Flotte Volkswagen):

  • Durata del leasing: 4 anni;
  • Chilometraggio: 60.000 km totali;
  • Prezzo complessivo: 17.846 €;
  • Anticipo: 2.194 €;
  • Rata mensile: 223 €;
  • Tassi: TAN 2,99% variabile – TAEG 4,87%;
  • Eventuale riscatto: 2.925 €;
  • Interessi: 942 €;
  • Incasso mensile rata: 3 €;
  • Spese aggiuntive una tantum: istruttoria pratica 300 € – gestione tassa di proprietà 48 € – imposta di bollo/sostitutiva 16 €;
  • Comunicazioni periodiche: 4 €.

Puoi trovare tante altre offerte sulla pagina web Volkswagen dedicata alle macchine in leasing. Trovi auto a benzina, diesel, a metano e non da ultime le elettriche, perché oggi la mobilità va sempre di più in quella direzione. Non esitare a cercare l’aiuto di un esperto Volkswagen che saprà indirizzarti sul modello più adatto alle tue esigenze.