Come evitare di scegliere una forma societaria sbagliata per i nuovi business digitali

Come evitare di scegliere una forma societaria sbagliata per i nuovi business digitali

08/07/2020 Off Di amministratore

Programmatori, social media manager, grafici: queste e molte altre figure professionali stanno rivoluzionando il mondo del lavoro di oggi. Ma come si sceglie la miglior forma societaria per tutti questi nuovi business digitali? Ecco tutto quello che c’è da sapere prima di mettersi in proprio e costituire la propria impresa.

Quali sono i nuovi lavori digitali

In un mondo in cui la forza lavoro non sufficientemente specializzata viene gradualmente sostituita dalle macchine, ci sono professioni innovative in super ascesa. In particolare, ci sono almeno sette business digitali da tenere d’occhio:

  • Professionisti in cyber security
  • Esperti in infrastrutture IT e web developer
  • E-commerce manager
  • Growth hacker
  • Sviluppatori di software e app
  • SEO specialist e social media strategist
  • Data scientist

Sebbene molte grandi aziende siano alla costante ricerca dei professionisti del digitale, un numero crescente di persone che lavorano in questi ambiti sta scegliendo la strada più ambiziosa e gratificante. Mettersi in proprio e aprire una società può sembrare inizialmente una scelta azzardata e meno sicura rispetto al classico posto fisso, ma è la giusta attitudine a contare.

Chi sceglie di aprire una propria società come imprenditore digitale deve chiaramente fare molte valutazioni iniziali e farsi consigliare da un commercialista capace. Se si fanno i passi giusti, la prospettiva è però molto più vantaggiosa e permette di crescere non solo umanamente, ma soprattutto professionalmente. E tutto questo con notevoli guadagni e libertà in più rispetto a un contratto da dipendente.

Come primo consiglio utile, è importante non trascurare l’aspetto fiscale e affidarsi a consulenti capaci. Proprio come queste nuove professioni digitali, anche quella del commercialista oggi è mutata e si appoggia al web per ottimizzare le consulenze.

Gli esperti fiscali all’avanguardia sono disponibili online, eliminando l’anacronistica necessità di recarsi nel classico studio in centro città, e offrono una serie di servizi digital, tra cui la fatturazione elettronica integrata.

SRL Semplificata, la società ideale per le nuove imprese digital

Il panorama fiscale italiano può all’apparenza sembrare troppo complesso e inavvicinabile, ma ci sono delle buone opportunità da cogliere. Oltre alla famosa partita IVA con Flat Tax e regime agevolato, ideale per chi ha guadagni più contenuti, l’apertura di una società vera e propria è la scelta giusta per chi pensa già in grande.

In particolare, la SRL Semplificata è una delle formule più interessanti. Esiste da diversi anni e offre un notevole vantaggio dal punto di vista delle spese di apertura. Mentre per la SRL si parla di un capitale minimo spesso proibitivo di almeno 10.000 euro, per la SRLS serve anche 1 euro solo, fino a un massimo 9.999 euro.

Questo, insieme all’eliminazione delle spese notarili (non serve un atto costitutivo ad hoc), permette di abbattere notevolmente l’esborso necessario per aprire la società. E tutti sappiamo benissimo che, sia mentalmente sia economicamente, di solito sono proprio le prime spese a incidere sul morale e sui piani per mettersi in proprio.

Quali sono le spese annuali per la SRLS?

Per quanto riguarda i costi fissi annuali della SRLS, parliamo sostanzialmente degli stessi previsti per la SRL. Ecco le imposte da pagare:

  • IRES, l’imposta sul reddito delle società, che si calcola sulla differenza tra ricavi di vendita e costi e ha un’aliquota che ammonta al 24 %
  • IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive, che ammonta al 4-5 % sul valore aggiunto
  • IRPEF, l’imposta sul reddito delle persone fisiche che deve essere pagata da ogni socio

A ciò vanno chiaramente aggiunti i contributi previdenziali, sia per la società (la quota di INPS annuale ammonta a 3.000 euro circa) sia per i soci (iscrizione alla gestione separata). Sono spese che possono spaventare, ma stiamo comunque parlando di business digitali in costante crescita, che promettono grandi guadagni e ottime prospettive di crescita. Per chi ha colto la saggia decisione di optare per uno di questi lavori, il futuro sembra essere davvero roseo.

Per maggiori informazioni sulla costituzione di una SRL Semplificata cliccate qui