Pulizia giardino: Ecco 6 semplici passaggi per tenerlo sempre pulito

Pulizia giardino: Ecco 6 semplici passaggi per tenerlo sempre pulito

15/04/2022 Off Di Paola

Un giardino è un luogo dove puoi rilassarti, prendere una boccata d’aria fresca e trascorrere del tempo per te stesso. A volte i giardini sono parte integrante della tua casa, pertanto è necessario tenerli puliti e in ordine.

Consigli per la pulizia del giardino

Ecco alcuni suggerimenti e trucchi per garantire che il giardino rimanga pulito e ordinato in modo che tu possa godertelo al massimo!

1. Esamina le piante prima di acquistarle

Prima di acquistare o piantare delle piante nuove, è essenziale analizzarle attentamente in modo da verificare che non siano soggette a malattie oppure da attacchi parassitari. 

Puoi controllare esaminando le sue radici e la parte superiore della pianta; se le radici sono robuste, bianche e distanziate, allora vuol dire che la pianta è sana. Tieni anche presente che anche quando le cime sembrano sane, le radici della pianta potrebbero essere marce, il che significa che il primo aspetto estetico non è sempre un indicatore veritiero.

Ricordati, piantare delle piante sane vuol dire prevenire l’insorgere di malattie che con il tempo potrebbero dilagare per tutto il giardino.

2. Usa il compost come fertilizzante

Utilizzare il compost come fertilizzate non solo è ottimo per rinforzare le piante e a prevenire le malattie, ma è anche un ottimo modo per utilizzare i rifiuti nel tuo giardino, mantenendolo pulito e ordinato. In caso non dovessi saperlo, i rami secchi, l’erba e le foglie sono alcuni dei materiali più comuni utilizzati per il compostaggio.

Tieni presente che diversi componenti in un cumulo di compost si decompongono a velocità diverse. Mentre alcuni di questi possono essere pronti per essere sparsi sul terreno per fertilizzare, altri potrebbero non essersi “trasformati” abbastanza. Pertanto, prima di utilizzare il compost, controlla attentamente che tutti i suoi materiali siano completamente decomposti e pronti per essere usati come concime.

3. Pulisci regolarmente il giardino

Ricordati di pulire regolarmente il giardino, soprattutto durante la stagione autunnale, anche se vivi in ​​una zona dal clima mite. Continua a rimuovere le foglie secche per evitare l’insorgere di malattie che potrebbero condizionare la crescita delle nuove foglie primaverili.

Taglia regolarmente l’erba e rimuovi quella infestante: per far questo, in caso di piccoli giardini puoi benissimo utilizzare un decespugliatore oppure, in caso di prati medio-grandi, puoi utilizzare un tagliaerba. Puoi trovare entrambi in vendita su siti specializzati sul giardinaggio come giardinopreciso.it.

4. Liberare i vialetti dallo sporco

Per tenere in ordine il giardino ti consiglio anche di liberare i vialetti da foglie ed eventuali scarti derivanti dal taglio dell’erba. Anche in questo caso puoi attrezzarti di dispositivi molto utili pensati appunto per far questo tipo di lavoro. Personalmente utilizzo sempre un soffiatore/aspiratore per rimuovere le foglie e, una volta che mi sono sbarazzato di tutto lo sporco, faccio una passata con l’idropulitrice.

5. Pulisci i lampioni e le ringhiere

Nel tuo giardino hai dei lampioni o delle ringhiere? Allora non dimenticarti di loro! Di tanto in tanto dagli una bella pulita con acqua e detergente oppure, in caso fosse presente molto sporco incrostato, puoi adoperare un’idropulitrice. È inevitabile che dopo qualche anno, la vernice presente sulle ringhiere e sui lampioni inizi a scrostarsi e staccarsi, è quindi bene dare una passata di vernice e antiruggine sulle parti danneggiate.

6. Potatura degli alberi

Ricordati di non far espandere eccessivamente gli alberi, effettua quindi una potatura regolare e fai il possibile per svolgerla nella stagione corretta. Potare nel periodo errato e tagliare i rami in modo non corretto, potrebbe sottoporre la pianta a uno stress molto elevato e, in alcuni casi, portarla alla morte.

Oltre alle piante, tieni sempre sott’occhio anche le aiuole e le siepi! Quando queste sono ben curate, il giardino ha decisamente un aspetto molto più accogliente e vivibile.